Questo sito usa i cookie di terze parti per migliorare i servizi e analizzare il traffico. Le info sulla tua navigazione sono condivise con queste terze parti. Navigando nel blog accetti l'uso dei cookie.

BONUS ENERGIA

SOS TURISTA

SPORTELLO MIGRANTI

VITTIME DELLA STRADA

SPORTELLO TRANS

SOVRAINDEBITAMENTO

SANITA' SALUTE

CRIF

LUDOPATIE

SPORTELLO NOTAIO AMICO

Sportello S.O.S Turista

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Oggi sempre più il turismo e, in generale, la possibilità di viaggiare, è diventata una realtà per tutti e non soltanto per i pochi che possono permettersi di spendere somme esorbitanti, tanto che anche in contesti di crisi cambia il modo di viaggiare ma non diminuisce il numero dei viaggiatori. Da fenomeno elitario il turismo si è trasformato in fenomeno di massa, facendo crescere vertiginosamente le strutture e le esigenze, sempre più complesse, del settore nonché di quelli più strettamente legati, primo tra tutti il settore dei trasporti. Si pensi al riguardo ai prezzi dei biglietti aerei, che possono oggi essere concorrenziali, quanto meno se paragonati ai vantaggi del trasporto aereo, rispetto a quelli di altri mezzi di assai minore confort. In questo senso un ruolo importante, sia pure non esente da risvolti negativi, hanno avuto la diffusione dei viaggi last minute e, per il trasporto aereo, dei voli low cost, fenomeni che sicuramente hanno reso più concorrenziale il mercato, senza trascurare il ruolo di internet, che consente al turista, e specie alle giovani generazioni che hanno magari più famigliarità con le lingue, di informarsi in completa autonomia e di raggiungere da soli servizi prima inaccessibili al viaggiatore fai da te.
Come sempre accade, in settori in grande crescita, cresce in proporzione anche il rischio per il consumatore di incappare in imprenditori che, desiderosi di approfittare di facili guadagni, non si pongono scrupoli di sorta, noncuranti della soddisfazione del cliente ed anzi pensando il modo migliore per raggirarlo.

Protocollo d'intesa tra la Fiavet(Federazione Italiana Associazioni Imprese Viaggi e Turismo) Campania-Basilicata e la Federconsumatori Campania.

La rilevanza economica e sociale del turismo ha prodotto, in questi ultimi anni, un grande interesse dei consumatori per il tema "vacanze sicure" e senza inconvenienti. La legislazione comunitaria e nazionale si è occupata a più riprese sia degli aspetti produttivi del settore turistico che della tutela del turista consumatore, fino all'emanazione della Direttiva CEE 314/90 e del Decreto Legislativo di recepimento n° 111/95.
Organizzare e vendere un viaggio o un soggiorno sono operazioni complesse, cui partecipano molti fornitori di servizi e a cui concorrono molte persone.
A sua volta, l'acquisto di un viaggio o di un soggiorno richiede al consumatore alcune specifiche attenzioni e la conoscenza di qualche informazione basilare.

Crediamo che l'informazione prevenga l'insorgere di problemi, facendo diminuire di conseguenza le contestazioni e il contenzioso.
Una corretta informazione non solo tutela il diritto del consumatore alle "buone vacanze", ma permette anche agli operatori del settore turistico di svolgere meglio i loro compiti, migliorando la qualità dei servizi, con un rapporto corretto e trasparente con i consumatori.
FIAVET e Federconsumatori intrattengono rapporti di stima reciproca e rispetto e che è interesse comune delle predette parti sviluppare una cooperazione specificamente riguardante le seguenti tematiche: la tutela dei diritti e degli interessi del turista; l'organizzazione di un servizio integrato di informazione, consulenza legale, assistenza stragiudiziale e giudiziale del turista.
Vi è l'interesse delle parti a sviluppare la realizzazione di strumenti di studio, ricerca e documentazione sui temi di sviluppo e valorizzazione delle risorse presenti sul territorio in cui opera FIAVET, attraverso la rete di facenti capo alla Federconsumatori, così come sui territori limitrofi, nonché a proporre iniziative idonee a sostenere e sviluppare, a tutti i livelli.

 

Lo sportello riceve tutti i mercoledì dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 15.30 alle ore 18