Questo sito usa i cookie di terze parti per migliorare i servizi e analizzare il traffico. Le info sulla tua navigazione sono condivise con queste terze parti. Navigando nel blog accetti l'uso dei cookie.

BONUS ENERGIA

SOS TURISTA

SPORTELLO MIGRANTI

VITTIME DELLA STRADA

SPORTELLO TRANS

SOVRAINDEBITAMENTO

SANITA' SALUTE

CRIF

LUDOPATIE

SPORTELLO NOTAIO AMICO

telecomunicazioni

Apple e Samsung multate dall’Antitrust perché l’aggiornamento del software invecchia i dispositivi, rendendoli di fatto inutilizzabili.

Valutazione attuale:  / 1
ScarsoOttimo 

Al via iniziative legali per far valere i diritti degli utenti danneggiati.

 

Esprimiamo grande apprezzamento per l'azione dell'Antitrust che è intervenuta multando Apple e Samsung per una condotta inaccettabile, che denunciamo da anni. Le aziende, infatti, invitando insistentemente gli utenti ad aggiornare con i nuovi software i propri dispositivi, non forniscono contestualmente la dovuta informazione agli utenti circa la supportabilità di tali aggiornamenti da parte dei propri devices.

In questo modo i dispositivi più datati subiscono gravi disfunzioni ed una forte riduzione in termini di prestazione fino a divenire, in alcuni casi, del tutto inutilizzabili.

È grave, tra l'altro, come tali aziende non forniscano la possibilità di ripristinare le originarie funzionalità dei dispositivi.

Tale pratica costringe gli utenti ad una scelta obbligata: procedere alla sostituzione del dispositivo o ricorrere ad una costosa assistenza fuori garanzia.

Una condotta inaccettabile, a cui finalmente l'Antitrust ha posto un freno.

Tale intervento apre le porte ad una iniziativa legale, di carattere collettivo, che la Federconsumatori è pronta ad avviare per far valere i diritti di tutti gli utenti danneggi da questa intollerabile condotta finalizzata solo a vendere nuovi prodotti.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna