Questo sito usa i cookie di terze parti per migliorare i servizi e analizzare il traffico. Le info sulla tua navigazione sono condivise con queste terze parti. Navigando nel blog accetti l'uso dei cookie.

BONUS ENERGIA

SOS TURISTA

SPORTELLO MIGRANTI

VITTIME DELLA STRADA

SPORTELLO TRANS

SOVRAINDEBITAMENTO

SANITA' SALUTE

CRIF

LUDOPATIE

SPORTELLO NOTAIO AMICO

STOP AD DEGRADO SUL CORSO UMBERTO: SUBITO LA CICLABILE

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Dopo le polemiche di alcuni commercianti sull'opportunità di realizzare una pista ciclabile su Corso Umberto, non si fanno attendere le reazioni di associazioni e cittadini della zona "Martedì abbiamo convocato alle 19.30 a pochi metri da Corso Umberto (Ristorante NANA Via Ciccone 9) una riunione di tutte le realtà cittadine che si occupano di mobilità attiva e ciclabilità. Il 30 Gennaio abbiamo discusso con l'Amministrazione il progetto, dando un nostro via libera ad una ciclabile monodirezionale su entrambi i sensi di marcia ed entro metà Febbraio doveva partire la gara.
Vogliamo capire cosa sia successo. Ci troviamo in una della dinamiche classiche che scattano quando si riducono gli spazi per la sosta - in molti casi abusiva - con i commercianti che non si accorgono che le ciclabili migliorano il traffico ed il commercio locale. Piuttosto che preoccuparsi dei centri commerciali che alcune loro organizzazioni di categoria non scoraggiano affatto, non guardano che dove l'aggressività del traffico diminuisce, i pedoni sono più incoraggiati a passeggiare ed acquistare. Eppure gli esempi anche in città oramai sono tali e tanti, basti citarne uno dei primi via Scarlatti ed uno dei più noti il Lungomare Caracciolo, con vantaggi in termini di qualità della vita, turismo e commercio.
Parliamo di una strada molto larga che da Piazza Garibaldi arriva quasi a Piazza Municipio, se consideriamo anche Via Depretis. Un percorso di circa 3 km, al di sotto del quale passa la linea 1 della metro che dall'hub della stazione centrale, arriva a Piazza Municipio passando per quattro stazioni (Garibaldi, Università, Municipio, Duomo), con l'ultima di queste che sarà inaugurata a fine anno. Insomma ci sono tutte le condizioni per ridurre traffico, smog ed inquinamento e garantire sicurezza a chi si muove in bici." Cosi commentano le Associazioni promotrici Federconsumatori e Napoli Pedala.
Al via subito i lavori per la ciclabile su Corso Umberto ‼
Liberiamo le preferenziali dalla sosta abusiva / Garantiamo agli autobus di non intrappolarsi nel traffico / Permettiamo a chi si muove in bici di farlo in sicurezza / Stop alla sosta abusiva ed illegale / Riduciamo inquinamento e traffico / progetto completamente finanziato

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna