Questo sito usa i cookie di terze parti per migliorare i servizi e analizzare il traffico. Le info sulla tua navigazione sono condivise con queste terze parti. Navigando nel blog accetti l'uso dei cookie.

EMERGENZA COVID 19

BONUS ENERGIA

SOS TURISTA

SPORTELLO MIGRANTI

CONCILIAZIONI RC

SOPPRESSIONI EAV

SOVRAINDEBITAMENTO

SANITA' SALUTE

FUSIONE

LUDOPATIE

ENERGIA: FEDERCONSUMATORI CAMPANIA-NAPOLI OTTIENE GIUSTIZIA PER UN CITTADINO A CUI EDISON INTIMAVA IL PAGAMENTO DI INGENTI FATTURE SENZA CHE NESSU CONTRATTO FOSSE STATO ATTIVATO!

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Importante sentenza del Tribunale di Napoli che ha dato ragione a un cittadino ricorso contro un decreto ingiuntivo emesso su richiesta di Edison Energia s.p.a. per un valore di 8.648 Euro.
Il cittadino in questione, infatti, dopo un iniziale interessamento e adesione alla proposta di contratto, aveva esercitato correttamente il proprio diritto di ripensamento, annullando ogni rapporto contrattuale in essere. Nonostante ciò la società ha continuato, per un contratto mai attivato, a chiedere al cittadino il pagamento della fornitura, arrivando a chiedere un decreto ingiuntivo nei suoi confronti.
Il Tribunale di Napoli ha dato ragione al cittadino, tutelato da Federconsumatori Napoli, riconoscendo la "chiara volontà manifestata dall'opponente di non concludere il contratto".
Un abuso ingiustificabile, quello di Edison, che, oltre a non poter procedere nella sua assurda richiesta, ora è condannata a pagare le spese di giudizio.
Si tratta di una vittoria importante, che riteniamo sia utile che i cittadini conoscano dal momento che questo tipo di abusi sono molto diffusi.
Invitiamo tutti coloro che dovessero essere vittime di simili condotte da parte delle aziende a rivolgersi alla Federconsumatori che, come in questo caso, li aiuterà ad ottenere giustizia.


Info: 081.19644072 - 338.6502612
mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.federconsumatoricampania.org