Questo sito usa i cookie di terze parti per migliorare i servizi e analizzare il traffico. Le info sulla tua navigazione sono condivise con queste terze parti. Navigando nel blog accetti l'uso dei cookie.

EMERGENZA COVID 19

BONUS ENERGIA

SOS TURISTA

SPORTELLO MIGRANTI

CONCILIAZIONI RC

SOPPRESSIONI EAV

SOVRAINDEBITAMENTO

SANITA' SALUTE

FUSIONE

LUDOPATIE

GIORNATA MONDIALE DEL RIFUGIATO

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

La Giornata Mondiale del Rifugiato è stata istituita con la risoluzione n. 55/76 adottata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 4 dicembre 2000, in vista del cinquantennale della Convenzione di Ginevra relativa allo status di rifugiato (1951). Il 20 giugno 2012 si celebra la dodicesima Giornata Mondiale del Rifugiato: quest’anno
la nostra giornata sarà dedicata in particolare agli uomini, alle donne, ai bambini che in fuga da guerre, persecuzioni, conflitti etnici e religiosi ormai da un anno sono ammassati nelle strutture preposte dalla Protezione Civile in attesa di conoscere il proprio destino. Innanzi alla cosiddetta Emergenza Nord Africa, infatti, il governo italiano ha affidato la gestione dell’accoglienza dei migranti alla Protezione Civile, di fatto accomunando le migrazioni forzate ai disastri ambientali. A distanza di un anno migliaia di migranti vivono in condizioni di estrema precarietà ed incertezza non solo relativa al proprio status; perché le strutture predisposte, perlopiù alberghi, non hanno saputo offrire i servizi essenziali di cui hanno bisogno: mediazione linguistica e culturale, assistenza legale sul diritto di asilo, sostegno socio-psicologico, insegnamento della lingua
italiana, assistenza sanitaria.
L’iniziativa di quest’anno vuole focalizzare e sensibilizzare l’attenzione della cittadinanza tutta su ciò che è accaduto e accade quotidianamente anche sul nostro territorio a
tutti i migranti a cui è negata l’esigibilità dei propri diritti e per i quali la nostra città ha chiesto il rilascio di un titolo di soggiorno umanitario attraverso l’istituzione della Protezione Temporanea (ex art. 20 del TU).

scarica il programma

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna