Questo sito usa i cookie di terze parti per migliorare i servizi e analizzare il traffico. Le info sulla tua navigazione sono condivise con queste terze parti. Navigando nel blog accetti l'uso dei cookie.

EMERGENZA COVID 19

BONUS ENERGIA

SOS TURISTA

SPORTELLO MIGRANTI

CONCILIAZIONI RC

SOPPRESSIONI EAV

SOVRAINDEBITAMENTO

SANITA' SALUTE

FUSIONE

LUDOPATIE

GIUGLIANO(NA). COMUNICATO STAMPA ACQUA

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

  Il giorno 15 aprile 2013 si è svolto presso la casa comunale di Giugliano l'incontro tra i rappresentanti del Comitato Civico per l'Acqua Pubblica-bene comune, con l'ausilio della Federconsumatori Campania, e il Commissario Straordinario nella persona del suo delegato Dott. GIUSEPPE RANIERI Accompagnato dal Dirigente Dott. GERARDO D'ALTERIO competente in materia di servizio idrico.

Il Comitato per l'Acqua Pubblica ha avanzato le seguenti richieste:

che la regolarizzazione degli utenti (ossia l'installazione del contatore per la misurazione dei consumi) avvenga indipendentemente dalla firma del "concordato idrico" con GE.SE.T.. Sul punto il comitato ha evidenziato che subordinare la regolarizzazione degli utenti alla firma del concordato idrico per tutto il periodo pregresso (anche 20 anni di arretrato) significa, nella sostanza, inserire una clausola vessatoria nel contratto di fornitura idrica con il risultato di disincentivare l'emersione delle utenze non ancora inserite nell'anagrafe;

una moratoria sulle ingiunzioni fiscali ex R.D. 639/1910 e sulle procedure esecutive poste in essere dal Comune in favore di GE.SE.T., fino alla sentenza del Giudice di Pace di Marano sulla legittimità dell'emissione delle Ingiunzioni Fiscali stesse da parte del Comune di Giugliano;

che venga data precisa attuazione alla Delibera di C.C. n. 194 del 17.7.2012 che ha previsto un allargamento della fascia dei consumi essenziali e di quelli normali a vantaggio dell'utenza con la riduzione del costo tariffario;

la pubblicazione delle analisi sulla potabilità e qualità dell'acqua nel comune di Giugliano sul sito internet del comune stesso;

Il Commissario nella persona del delegato Dott. GIUSEPPE RANIERI, valutando l'importanza di trovare una soluzione alle annose questioni riguardanti il servizio idrico comunale, ha ritenuto opportuno, a seguito delle opportune verifiche interne, istituire un tavolo di confronto tra amm.ne comunale, Comitato per l'Acqua Pubblica e tutte le associazioni dei consumatori interessate.

Il Comitato per l'Acqua Pubblica e la Federconsumatori Campania si dichiarano molto soddisfatte per l'esito dell'incontro e attendono la convocazione del tavolo di confronto al fine di avviare un percorso per la risoluzione delle problematiche suddette ed eliminare i gravi disservizi che connotano la gestione GE.SE.T., nonché per procedere sulla strada della ripubblicizzazione del servizio idrico finalizzata ad una gestione democratica, partecipata e trasparente dell'acqua.

Il Comitato per l'Acqua Pubblica di Giugliano

Federconsumatori Campania

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna