Questo sito usa i cookie di terze parti per migliorare i servizi e analizzare il traffico. Le info sulla tua navigazione sono condivise con queste terze parti. Navigando nel blog accetti l'uso dei cookie.

EMERGENZA COVID 19

BONUS ENERGIA

SOS TURISTA

SPORTELLO MIGRANTI

CONCILIAZIONI RC

SOPPRESSIONI EAV

SOVRAINDEBITAMENTO

SANITA' SALUTE

FUSIONE

LUDOPATIE

Articoli

Valutazione attuale:  / 2
ScarsoOttimo 


Chi può richiederlo, procedure per il rilascio  e moduli

Il cittadino straniero, titolare del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo o di un permesso di soggiorno con durata non inferiore ad un anno ( rilasciato per lavoro subordinato, autonomo, per asilo, per studio, motivi religiosi, motivi familiari e per protezione sussidiaria) può richiedere il ricongiungimento familiare.

Le domande devono essere presentate via web secondo la nuova procedura di inoltro delle richieste di ricongiungimento familiare di competenza dello Sportello Unico per l’Immigrazione. Non sono  accettate domande di ricongiungimento in formato cartaceo ma unicamente domande presentate secondo la procedura sopra evidenziata.

 

Documenti da presentare in Prefettura (Sportello SUI)

All’atto della convocazione in Prefettura (Sportello Unico Immigrazione)  è necessario presentare i seguenti documenti per il ricongiungimento familiare.


Importante!!! Per approfondimenti in merito alla conoscenza del reddito necessario per l’avvio della richiesta di nulla osta al ricongiungimento familiare clicca qui.

 

IMPORTANTE! Il familiare straniero di cittadino italiano o comunitario non deve richiedere il nulla osta allo Sportello Unico della Prefettura, ma vede richiedere direttamente il visto in Ambasciata. Per scaricare il modulo di “Dichiarazione resa dal cittadino italiano o UE” clicca qui e per approfondimenti clicca qui.