Questo sito usa i cookie di terze parti per migliorare i servizi e analizzare il traffico. Le info sulla tua navigazione sono condivise con queste terze parti. Navigando nel blog accetti l'uso dei cookie.

EMERGENZA COVID 19

BONUS ENERGIA

SOS TURISTA

SPORTELLO MIGRANTI

CONCILIAZIONI RC

SOPPRESSIONI EAV

SOVRAINDEBITAMENTO

SANITA' SALUTE

FUSIONE

LUDOPATIE

NATALE ANTIRACKET 2015. FAI - Federazione delle Associazioni antiracket e antiusura italiane e Federconsumatori Campania.

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

FAI - Federazione delle Associazioni antiracket e antiusura italiane
e
Federconsumatori Campania – Area metropolitana di napoli

invitano i cittadini/consumatori e le associazioni del territorio a sostenere "Pianeta donna", in occasione del "NATALE ANTIRACKET 2015".
Il 16 dicembre 2015 alle ore 11.00 si terrà in Napoli, al Largo Ecce Homo, alla presenza del Commissario antiracket Prefetto Santi Giuffrè, un'iniziativa a sostegno del consumo critico antiracket.
La manifestazione si svolgerà dinanzi all'esercizio commerciale di Salvatore Castelluccio, un parrucchiere che coraggiosamente ha denunciato le richieste estorsive subite ed ora vive sotto scorta.
E' importante manifestare a Salvatore ed a tutti i commercianti/imprenditori che si sottraggono al ricatto mafioso la propria solidarietà: se in qualità di cittadini/consumatori acquistiamo i nostri prodotti e/o servizi presso gli operatori che pagano il pizzo, tutti noi, indirettamente, finanziamo le organizzazioni criminali, alterando le leggi del mercato e della libera concorrenza.
Per questo, facciamo pubblico appello a sostenere i commercianti e gli imprenditori che hanno la forza di opporsi al gioco del racket; sottrarli alla solitudine ed all'isolamento vuol dire promuovere, tutti insieme, un territorio più sicuro ed un'economia legale.

Hanno già aderito:

Sen. Peppe De Cristofaro, Commissione Antimafia Senato;

On. Arturo Scotto; 
On. Leonardo Impegno;
Elena Coccia, Vice-Sindaco Città Metropolitana di Napoli;
Francesco Chirico, Presidente II Municipalità di Napoli
Legambiente circolo centro antico;
Marcello Cadavero, Consigliere II Municipalità di Napoli;

Pino De Stasio, Consigliere della II Municipalità di Napoli;

Arnaldo Maurino, Consigliere comunale di Napoli;

Associazione Avvocati di Strada;

Libera;
Cooperativa di immigrati Casba;
Miseria Ladra;
Associazione Donne Somale;
Associazione Un Insieme di Culture;
Arcigay Napoli;